San Giorgio Interassociativo
22 aprile 2007
Anno del Centenario dello Scautismo



I Lupetti da una parte …

… e gli Esploratori dall’altra …

… si sono trovati a San Giusto!

Ci siamo. Uno dei momenti clou dell’anno del centenario, è arrivato. Centinaia di capi ed adulti scout erano in trepidante attesa di questa giornata piena di attività; centinaia di lupetti, lupette, coccinelle, esploratori, esploratrici, guide, rover, scolte, pronti a partecipare all’evento dell’anno!
Ma iniziamo con ordine…


Formazione delle costellazioni

Lupetti nella nostra tana di Branco

Rover in servizio

Tutti i branchi L/C (lupetti e coccinelle) si sono trovati alle 8.45 a San Giusto, da dove, assieme ai vechi lupi, hanno formato ben 10 branchi di formazione tra le mute di tutte le associazioni, e si sono spostati verso altrettante sedi all’interno della città, dove hanno giocato e cantato per tutto il giorno tutti assieme, senza badare all’uniforme diversa, o al foulard, o al cappellino, ecc…


Presentazione di una nostra muta

Cerchio di lupetti e coccinelle assieme

Giochi con l’acqua sotto il sole caldo

Anche i reparti si sono trovati a San Giusto alle 8.45, e dopo una difficile suddivisione in costellazioni…. si, proprio in costellazioni…Questo perchè le ptg./sq. che si sono incontrate in questi mesi, sono state unite in costellazioni di due o tre ptg./sq. Le costellazioni si sono cimentate in varie tipologie di prove, dall’espressione al primo soccorso, dal pionierismo alla segnalazione ed al gioco più movimentato. Tutto unito, ovviamente, dalla voglia di mettersi in gioco, di conoscersi per scoprire le differenze e trovare i punti in comune, ma soprattutto di divertirsi.

2
Esploratori nella tappa di espressione…
3
… e di primo soccorso.
1
Una capo ed una rover che aspettano…

I rover e le scolte, invece, hanno aiutato i capi nella logistica e nelle attività, attuando quel “servizio” che è alla base della vita di compagnia.

Le attività sono andate tutto sommato bene, anzi, ottimamente, con qualche problema logistico, assolutamente superato, e alla fin fine tutti gli scout sono arrivati in Piazza Unità sani e salvi! Ed ecco il culmine delle attività…


La nostra Compagnia in piazza Unità

Kaa con alcuni lupetti e coccinelle

Il nostro Reparto

C’è stato il grande quadrato finale, con tutti quanti… stimabili attorno agli 800 scout!!! Ma il bello è che tutti avevamo la stessa maglietta blu, creata appositamente per il centenario a Trieste, e tutte le differenze di uniforme sono state appianate… pensate… siamo partiti con tantissime realtà associative diverse, e dopo un percorso durato tutto il giorno, anche visibilmente e “praticamente” eravamo tutti uguali!

Piazza unità

Una panoramica di parte del quadrato di Piazza Unità d’Italia… Gande, non è vero?????

Questo è il reale accoglimento del punto della legge “L’esploratore è amico di tutti e fratello di ogni altro esploratore”… Ciò che voleva veramente B.P. … E proprio come dice il motto del Centenario, “One world, One Promise”, cioè “Un mondo, una promessa”, eravamo un mondo di associazioni che rispettavano la propria promessa, uguale al nostro vicino italiano, o sloveno, o avventista, o cattolico, o laico, ecc. Questo è stato veramente emozionante per tutti!


La costellazione vincitrice

Il puzzle dei branchi

Un nostro Lupetto che recupera un pezzo

Durante questo momento, poi, c’è stata la distribuzione del tassello-ricordo del puzzle che i lupetti hanno ricevuto nelle sedi, e che andava a formare un bellissimo disegno, mentre per gli esploratori, c’è stata la premiazione con medaglie in legno e gagliardetto per la costellazione vincente. Riportiamo qui di seguito i primi posti:

1° ARIETE
(pattuglia Leopardi AMIS e squadriglia Falchi AGESCI di Muggia)
2° CAPRICORNO
( squadriglia Pantere AGESCI TS 7 e pattuglia Puma AMIS)
3° CROCE DEL SUD e FENICE
(pari merito: pattuglie Delfino CNGEI e Linci AMIS – pattuglia Delfini AMIS e squadriglia Cervi FSE)


I fratelli dell’AMIS

L’alzabandiera interassociativa

Il grande VOOOOOOOOGA

La cerimonia è finita con l’ammainabandiera interassociativa, la canzone “Insieme”, ed un “vooooooooooooooooga!” interminabile.

Ed ovviamente con un “ARRIVEDERCI FRA CENT’ANNI”!!!!!!!!!!!!!!!

Buona caccia a tutti i fratelli e sorelle scout!


Il nostro branco a San Giusto

Giochi in una tana di branco

Raksha con i lupetti

Andrea e Laura verso piazza Unità

I capi all’opera per calcolare i punteggi

Il nostro Reparto in attesa

Sfilata verso piazza Unità

Capi pronti a giocare con i ragazzi

Il nostro Reparto a San Giusto

Ecco come siamo…

…dopo una dura giornata…

…di DIVERTIMENTI!!!   🙂